L'importanza dello sguardo

Visualizzare per comprendere | taught by Enrica Tedeschi

Course description


Scopo del corso è porre l’enfasi sullo sguardo. Dobbiamo imparare a “vedere”.

In molte professioni si sottovaluta l’importanza di dare la giusta attenzione agli innumerevoli “oggetti parlanti” che affiorano sui nostri passi e che non aspettano altro che di essere decifrati.

Ma anche, e soprattutto, la nostra vita quotidiana è affollata di oggetti, gesti, comunicazioni impercettibili e apparentemente irrilevanti che, se “visti”, con mente aperta e curiosa, ci rivelano segreti, ci inviano messaggi preziosi per le azioni che stiamo compiendo, per le relazioni che stiamo intrecciando.

Il sociologo, l’antropologo, l’etnografo, il fotografo, lo scrittore, il giornalista, il regista, il cameramen, il montatore, il grafico sono tutti professionisti che devono allenare lo sguardo per svolgere al meglio il loro lavoro.

Hanno molto da insegnarci. Per esempio, a guardare come da dietro una finestra. Una finestra sul cortile da cui osservare la realtà.

Io posso condividere con te la mia esperienza come etnografa: è sul campo che ho appreso a cercare una specie di vuoto mentale, che mi consente di cogliere, forse non tutti, ma molti dettagli, che sembrano insignificanti e che se “visti” hanno in sé la soluzione di un problema, la spiegazione di un fatto, un evento, un comportamento. Il mestiere di sociologo è un po’ come quello del detective, dell’investigatore, e certi tipici strumenti nella sua “cassetta degli attrezzi” possono essere usati nella nostra vita di tutti i giorni, per risolvere problemi di tutti i giorni.

Nella mia esperienza personale, questa capacità di accorgermi dei dettagli e di essere aperta all’inaspettato mi ha permesso di evitare inutili conflitti, raggiungere più velocemente i miei obiettivi, approfondire la comprensione di situazioni che poi si sono rivelate fondamentali nella mia vita.

Il mio motto è diventato: in una ricerca, in un’inchiesta, in qualsiasi processo conoscitivo, non dare nulla per scontato, affila lo sguardo come un coltello e guardati bene intorno a trecentosessanta gradi!



Enrica Tedeschi
Enrica Tedeschi
Docente senior

Mi chiamo Enrica Tedeschi.

Ho insegnato scienze sociali per più di quarant’anni in diverse università pubbliche e private (il mio CV). Fra poco andrò in pensione e avrò del tempo libero, che voglio impiegare offrendo corsi di e-learning a una platea di studenti virtuali, non più nelle aule accademiche, ma nelle aule virtuali che Thinkific ha costruito per noi.

Non soltanto le nuove tecnologie consentono a docenti e studenti di costruire/fruire corsi online seguendo i propri gusti e i propri ritmi, in una forma più confortevole ed easy; ma soprattutto la nuova missione culturale che mi sento di promuovere è quella di proporre modelli applicativi delle scienze sociali.

L’insegnamento accademico, infatti, è prevalentemente teorico. Questo è necessario, perché senza la conoscenza teorica dei fenomeni è impossibile elaborare strumenti per l’azione. L’insegnamento accademico, però, demanda sempre al futuro l’applicabilità del proprio sapere.

Ritengo, invece, che sia estremamente importante passare dalla teoria alla prassi: applicare alla nostra vita quotidiana, al contesto in cui siamo coinvolti (famiglia, lavoro, ricerca personale o loisir), i mezzi che la scienza mette a nostra disposizione.

La teoria è cruciale per comprendere la società, ma poi bisogna anche trovare delle vie pratiche se vogliamo cambiare le cose, contrastare quello che non va, sostenere e consolidare quello che funziona già bene.

La società ha leggi, ritmi, trappole.

I corsi di inpocheparoleAcademy vogliono aiutarti a conquistare le competenze sociali (social skills) necessarie per fronteggiare le sfide contemporanee nel modo migliore.

Conoscerai meccanismi e dispositivi che regolano il comportamento sociale, avrai la chiave per essere efficace e incisivo nell'interazione con gli altri, risparmiando tempo prezioso. Guadagnerai in gratificazione.

Oggi la sfida è nell'essere:

- rapidi nel riconoscere i contesti e le regole che li connotano;

- rapidi nell'acquisire i linguaggi, i sistemi di significati e di credenze;

- rapidi nelle strategie di azione e di interazione.

Frequentando inpocheparoleAcademy potrai:

- apprendere i meccanismi sociali per muoverti con destrezza e disinvoltura anche nelle situazioni più complesse;

- individuare i codici comunicativi per gestire in modo autonomo e completo la relazione comunicativa.

Farò del mio meglio per mettere a tua disposizione tutti gli strumenti utili a conseguire una conoscenza adeguata della complessità contemporanea, in cui sei immerso, e a gestire le sfide del futuro con una attrezzatura collaudata e potente.

Un’ultima cosa: la storia di questo nome (inpocheparoleAcademy)

Consiste in questo: nei decenni ho maturato insofferenza per i giri di parole, i discorsi ridondanti, le lungaggini proprie del discorso pubblico accademico. Non dico di esserne esente: è una malattia tipica dei docenti universitari. Ma i miei studenti possono testimoniare che cerco sempre di ridurre i concetti all’osso, di andare al dunque, di mirare al cuore del problema e di farlo con un linguaggio il più possibile semplice, comprensibile da chiunque.

Pane al pane e vino al vino. Questo è il mio motto.

Spero che anche tu apprezzerai la dote di arrivare al nocciolo "in poche parole".

Buona navigazione!


enrica.tedeschi@gmail.com

enricatedeschi@inpocheparole.net

Course Curriculum

New Chapter
LO SGUARDO, IL POTERE, I RUOLI SOCIALI
Sintesi
L'importanza dello sguardo pdf
Hide Content
L'importanza dello sguardo 23.0 27964 24957